Coronavirus nelle carceri: il decreto “Cura Italia” segna un piccolo passo nella giusta direzione

Nelle scorse settimane, in molti istituti carcerari si sono registrate sommosse causate dal diffondersi della paura del contagio da coronavirus nelle condizioni di sovraffollamento in cui essi versano. L’eccessivo ricorso a pene detentive per reati lievi e a scarso grado di pericolosit√† sociale che ha caratterizzato gli ultimi decenni, nella situazione di emergenza prodotta dalla…