La cittadinanza torinese ripudia il tentativo revisionista del Parlamento Europeo e rivendica con orgoglio la propria Storia di sacrificio per la liberazione della città

Appresa con sgomento e sconforto la notizia dell’inaccettabile risoluzione del Parlamento Europeo che riunitosi a Strasburgo ha votato per la condanna equiparata dei regimi nazi-fascisti e del comunismo, mettendoli di fatto sullo stesso piano, le organizzazioni comuniste e della sinistra di classe torinese intendono rigettare questa mistificazione storica e denunciare il tentativo preoccupante del Parlamento…