Contro il governo dell’estrema destra, non un passo indietro!

Dichiarazione della Segreteria Centrale di Fronte Popolare Il governo Lega-Movimento 5 Stelle che si appresta a chiedere la fiducia alle Camere si delinea come un esecutivo politicamente marcato dalla presenza in posizioni chiave della Lega di Salvini, che è riuscita nell’opera di unificazione e disciplinamento dei settori apertamente fascisti grazie a un processo di transizione…

Mobilitarsi ora, unitariamente, per l’Italia indipendente, democratica e antifascista: non restiamo schiacciati tra Salvini e Mattarella!

Ci rivolgiamo a tutte le forze politiche e sociali della sinistra di classe, ai sindacati conflittuali e ai partiti politici, ai collettivi e ai movimenti, a tutte e tutti coloro che non vogliono restare passivi di fronte agli avvenimenti di questi giorni. La crisi istituzionale che stiamo vivendo è gravissima: da un lato il servilismo…

Autoritarismo eurocratico contro plebiscitarismo fascista: è la notte della Repubblica

Dichiarazione della Segreteria Centrale di Fronte Popolare Il fallimento del tentativo di Giuseppe Conte di formare il governo, determinato dal veto opposto dal Presidente della Repubblica Mattarella alla nomina di Paolo Savona al Ministero dell’Economia e delle Finanze, rappresenta una pagina nera per la democrazia italiana. Nonostante il vero e proprio atto di fede europeista…

Paullo (Milano): il 27 maggio pendolari di nuovo in piazza per diritto alla mobilità e trasporto pubblico

Nel milanese non si ferma la mobilitazione del Comitato Pendolari in Lotta – Paullo in difesa del trasporto pubblico e del diritto alla mobilità. Nato alla fine della scorsa estate per lottare contro la soppressione delle corse dominenicali dei bus dell’appaltatore privato Autoguidovie che garantiscono il collegamento del sud est dell’hinterland di Milano con il…

Venezuela: comunisti di otto paesi sostengono insieme Maduro per il voto del 20 Maggio

Su proposta di Fronte Popolare, comunisti di Italia, Svizzera, Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Russia, Ucraina e Mali hanno sottoscritto una dichiarazione comune di sostegno alla candidatura di Nicolás Maduro alla Presidenza della Repubblica Bolivariana del Venezuela in occasione delle elezioni presidenziali di domenica prossima, 20 Maggio. Segue il testo della dichiarazione. * * *…