TORINO – Solidarietà ai lavoratori del bar del campus in lotta

Cosa accade in Unito? Lo scorso anno accademico, la tanto cara Università degli Studi di Torino aveva indetto una nuova gara per la concessione del bar del campus Einaudi, visto che quella della Ifm SPA era difatti scaduta.

70400548_525786924854905_3418958799870885888_nTra pochi giorni, la Sodexo, una delle tante multinazionali della ristorazione, subentrerà all’Ifm, la quale dal canto suo ha avviato la procedura di licenziamento verso i suoi 9 dipendenti, sabotando anche i vari tavoli di trattativa e delle richieste dei lavoratori. Fino a questo momento, Sodexo si rifiuta di incontrare i lavoratori, che non sanno quindi se dal 24 settembre avranno ancora un lavoro o dovranno ritenersi liquidati.

Ovviamente, l’amministrazione di Unito è da considerare pienamente responsabile della situazione di grave incertezza nella quale versano i lavoratori del bar del campus. Una università che ormai punta tutto sulla esternalizzazione dei servizi, che forse fa risparmiare qualche quattrino, ma che nuoce gravemente alla qualità del servizio degli studenti e alla qualità del lavoro dei dipendenti. La logica perversa delle esternalizzazioni rappresenta poi sopratutto l’ingresso a gamba tesa dei privati nel mondo dell’università, un processo ormai entrato in profondità nel sistema scolastico pubblico italiano.

Stanchi di aspettare, oggi 17 settembre i lavoratori e gli studenti hanno deciso di interrompere la seduta del Senato accademico per pretendere una mossa da parte di Unito. Verso la fine del consiglio, non avendo ottenuto risposte soddisfacenti, gli studenti hanno deciso di bloccare simbolicamente l’uscita del rettore, provocando la reazione dei colleghi che hanno prontamente spintonato una ragazza. È stato realizzato un video a tal riguardo che potete trovare sui social. La battaglia quindi non si ferma.

Fronte Popolare esprime piena solidarietà ai 9 lavoratori del bar del campus e invita tutti gli studenti e i dipendenti dell’indotto UNITO di sostenere e partecipare alla lotta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...