Lombardia: continua la lotta contro il sovraffollamento del trasporto pubblico

Riportiamo il comunicato emesso il 15 ottobre scorso dal Comitato dei Pendolari in Lotta attivo nel sud Milano.

Mentre i contagi aumentano, ancora ieri il governo insieme a regioni e agenzie TPL decide clamorosamente di non affrontare il gravissimo problema del sovraffollamento sui mezzi pubblici, confermando 80% di riempimento a bordo.

Da settimane diciamo che così NON si garantisce il distanziamento sociale: nel Sud-Est milanese studenti e pendolari viaggiano per oltre mezz’ora al chiuso, in condizioni di potenziale rischio e pericolo per loro, per i compagni, per il personale scolastico e per chi li aspetta a casa.

Studenti, indossate sempre la mascherina ma denunciate tutti i sovraffollamenti e lottate per avere più autobus! Questa è la prima via per avere sicurezza, coinvolgendo ad esempio il settore gran turismo che è in grave crisi ed ha lavoratori a casa e mezzi in deposito!

Noi continuiamo a seguire i problemi con la massima attenzione, con la fatica di una lotta purtroppo spesso “virtuale”, voi per favore continuate a segnalare a pendolaripaullo@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...