Rincari bollette: inevitabili senza un impegno pubblico

Comunicato della Commissione Interni di Fronte Popolare

Dopo aver privatizzato tutto ciò che era pubblico in Italia negli anni ’90, dalle banche alle grandi società di energia come Enel, il Libero Mercato presenta il conto dei rincari sulle bollette senza più alcun freno pubblico.

l’Italia non ha proprie risorse energetiche ed è inevitabile subire gli aumenti del mercato senza un piano energetico pubblico che sappia guardare al futuro, che punti alla progressiva autonomia attraverso fonti rinnovabili e un nuovo e consapevole approccio ai consumi.

Il governo detto “dei migliori” non ha una visione di insieme, un progetto per un futuro eco compatibile che sappia rispondere non solo ad un bisogno nazionale, ma anche alla crisi climatica che incombe sul nostro futuro.


Le aziende del libero mercato hanno un obiettivo incompatibile coi nostri bisogni e con il clima: il profitto. Al contrario, serve un intervento pubblico che si riappropri dei mezzi di produzione energetica, che faccia il bene delle cittadine e cittadini e quindi dell’ambiente.


L’ENERGIA DEL FUTURO È UN BENE DI TUTTE E TUTTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...