Primo Congresso di Fronte Popolare: il saluto di Patria Socialista

Cari compagni,

è con immenso Onore che salutiamo il vostro Primo Congresso; purtroppo densi aspetti organizzativi non ci permettono di partecipare fisicamente ai lavori di questa assemblea, ma è certo che Patria Socialista con il cuore e con la mente è lì con voi per condividere ogni angolo di analisi che verrà sviscerata. Patria Socialista vuole salutare il vostro congresso perché sappiamo bene quali principi di Sacrificio, impegno ed unità compongano la vostra Organizzazione.

Noi, come voi, abbiamo fatto scelte drastiche, difficili, abbiamo scelto di aggirare una certa retorica di maniera che ha portato la nostra sinistra socialista ad impolverarsi ed a calarsi in un baratro in cui, sovente, la sua cultura retorica diviene essa stessa ignoranza ed oscurantismo morale. Con impegno e dedizione ci siamo immolati per una causa nobile che è quella di ricostruire i presupposti disciplinati per l’avvento di una organizzazione di massa che sia fedele ai contemporanei principi della Rivoluzione. Con attenzione parossistica ci stiamo, noi e voi, impegnando per la fondazione di una visione del mondo giusta e libera ma soprattutto nella formazione di Avanguardie senza le quali ogni popolo vivrebbe nel buio del consumo e dell’egoismo. Patria Socialista saluta con divino fervore le Avanguardie nascenti del Fronte Popolare, certi che i vostri uomini e le vostre donne sapranno un giorno prendersi le responsabilità di dare lustro alla nostra patria e al popolo che la compone. Abbiate rispetto di questo sporco momento di pace, che discende dal sacrificio del Partigiano, esso viene a noi come una manna, come un libero momento per poter raccogliere l’energia e trasformarla in Potenza, per poterlo vivere come piace dire a noi “Come un addestramento militare dell’anima”.

I nostri compagni, tutti, si legano oggi a voi, anche da queste distanze geografiche, in un abbraccio spalla a spalla, con il fiato che detta il ritmo del compagno affianco, in questa faticosa risalita Rivoluzionaria, pronti per conquistare la vetta e condurre poi “l’assalto al cielo”.

Fino alla Vittoria compagni, sempre!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...