Fronte Popolare ricevuto al Consolato del Vietnam a Torino

Lo scorso 20 luglio, a Torino, una delegazione della Segreteria centrale della nostra organizzazione e della sua sezione Torinese è stata ricevuta presso il Consolato della Repubblica Socialista del Vietnam dalla Console Sandra Scagliotti. Durante l’incontro si è discusso di come i comunisti possano contribuire a sviluppare l’amicizia e la cooperazione tra Italia e Vietnam…

Fronte Popolare in risposta all’appello unitario lanciato dal PCI

Nelle scorse ore il Partito Comunista Italiano ha diffuso un documento pubblico dal titolo: “Appello per l’unità comunista entro un fronte della sinistra di classe”. I contenuti dell’appello, che nella sua sinteticità coglie a nostro avviso pienamente l’essenza della fase politica internazionale e italiana, corrispondono con la linea unitaria che la nostra organizzazione ha sancito…

A fianco delle organizzazioni studentesche in lotta contro EU4+, ennesimo attacco all’istruzione promosso dall’Unione Europea

Lo scorso 26 giugno sono stati presentati dalla Commissione Europea i nomi degli atenei partecipanti a un nuovo progetto pilota di “università europee”, che prenderà in considerazione 114 università, 12 italiane. L’Unione Europea ha deciso di finanziare con 85 milioni di euro per i prossimi tre anni questo gruppo di università, per migliorare la mobilità…

Liberi di delinquere ancora? Per l’ILVA una sola risposta: nazionalizzazione e controllo popolare!

Senza lo scudo penale i nuovi padroni dell’Ilva minacciano la chiusura dello stabilimento di Taranto per il 6 settembre. Insomma, cambiano gli individui, ma gli agenti del capitale vogliono sempre la stessa cosa: assicurarsi in tutti i modi l’estrazione del profitto. Se la legge gli dà ragione, allora si appellano alla legge. Quando la legge…

Roma, 21 giugno: un incontro per riflettere su come costruire unitariamente un movimento al comunismo

Link all’evento Facebook   Proviamo ad analizzare insieme i risultati elettorali del 26 Maggio. Alla crisi oggettiva e irrisolvibile del capitalismo non corrisponde lo sviluppo del conflitto e con esso di una soggettività cosciente che miri al superamento di tale sistema iniquo. Le lavoratrici e i lavoratori con le loro organizzazioni non escono rafforzati dalle…

Solidarietà a Maria Grazia Carta, madre che chiede giustizia per il figlio Davide, ucciso da un ubriaco al volante mentre andava al lavoro

Riceviamo e pubblichiamo un messaggio di Maria Grazia Carta, madre di Davide Marasco, trentaduenne ucciso la notte dello scorso 27 maggio a Roma da un automobilista ubriaco mentre si recava al lavoro. Maria Grazia Carta chiede con fermezza che sia resa giustizia al figlio ucciso e, con altrettanta fermezza, ha respinto ogni tentativo di strumentalizzazione…