La crisi non ci aspetta

di Francesco Delledonne Finalmente autonomi dal PD golpista, prepariamoci ad organizzare la resistenza alla macelleria sociale del governo bipartisan BCE-Nato-Fiat-Vaticano. La lista “Rivoluzione Civile”, con la candidatura a primo ministro di Antonio Ingroia, presentata lo scorso 29 dicembre, è una buona notizia, e forse il meglio che si potesse ottenere vista la condizione del movimento…

Sciopero generale europeo: tra “violenza” e partecipazione, contraddizioni e opportunità

di Alessio Arena Milano, 14 novembre 2012 Che l’appuntamento di questo 14 novembre fosse un passaggio fondamentale per la costruzione delle lotte sociali contro le politiche della trojka UE-BCE-FMI i cui effetti, uniti a quelli della crisi a centuplicarne il potenziale distruttivo, fanno ormai sì che la miseria, la disoccupazione e la disperazione dilaghino per…