Solidarietà a Giancarlo Aprea e Roberto D’Ambrosio, musicisti della Banda degli Ottoni a Scoppio condannati a Milano

Esprimiamo solidarietà a Giancarlo Aprea e Roberto D’Ambrosio, musicisti della Banda degli Ottoni a Scoppio, per la condanna inflitta lo scorso 15 dicembre dal giudice del Tribunale di Milano per “resistenza a pubblico ufficiale aggravata” e per “favoreggiamento” nei disordini registrati la sera della Prima alla Scala del 7 dicembre 2014. Riteniamo ingiusta la condanna,…

Una nuova provocazione fascista, un nuovo covo nero alle porte di Milano

La cintura di comuni che cinge Milano si è sempre rivelata un terreno difficile per le infiltrazioni fasciste. L’altissima concentrazione operaia e conseguentemente la forte presenza territoriale del PCI prima e di Rifondazione Comunista poi, delle organizzazioni sindacali e dei collettivi, centri sociali e luoghi di ritrovo proletario, hanno garantito per decenni all’hinterland milanese di…

Fuori i fascisti dalla Martesana! Contro l’apertura di Altaforte!

Apprendiamo dai social che Altaforte edizioni – proprietà di Francesco Polacchi, noto dirigente della famigerata neofascista Casa Pound, con un pesantissimo curriculum per aggressioni e condanne – ha intenzione di aprire una libreria in via Pontida 17 a Cernusco sul Naviglio con inaugurazione il prossimo sabato 7 novembre. Come cittadine e cittadini democratiche/i, antifascisti/e che…

Milano – La sezione di Fronte Popolare a sostegno dello sciopero generale della CUB del 23 ottobre

Comunicato del direttivo della sezione di Milano di Fronte Popolare Fronte Popolare Milano dalla sua nascita ha sempre difeso il diritto dello sciopero sindacale, partecipando sempre alle mobilitazioni di piazza autunnali dei sindacati di base. La nostra volontà è sempre stata quella della creazione di un fronte sindacale di classe, unito nelle rivendicazioni verso tutti…

Rinnovato il direttivo di Fronte Popolare Milano: Giovanni Ordanini è il nuovo segretario

Nella giornata di ieri, sabato 26 settembre, si è tenuta la prima assemblea plenaria delle iscritte e degli iscritti della sezione di Milano di Fronte Popolare, la prima dalla fine della quarantena. Nel corso dell’assemblea si è proceduto all’elezione del nuovo segretario della sezione in sostituzione di Giancarlo Broglia, che ha guidato l’organizzazione milanese sin…

1° Maggio di lotta a Milano per una nuova primavera ecologica e sociale

Appello promosso da: Ass. AccoglierSi,  Camera del Non Lavoro, Coll. Kasciavìt, Comunità Cilena Milanese, Comunità Curda Milanese, Comunità Ecuadoriana Milanese, Comunità Palestinesi Lombarde, Comunità Peruviana Milanese, Cooperativa RiMaflow Fuorimercato, CUB, Democrazia Atea, Federazione Anarchica Milanese, Fronte Popolare, Lambretta, Partito Comunista dei Lavoratori, Potere al Popolo Provincia Milano, Rete Mai più lager, No ai CPR, Rifondazione,…

Milano, 23 febbraio: in Piazza Conciliazione per ricordare Eugenio Curiel a 75 anni dal suo assassinio

Link all’evento Facebook Il 23 febbraio dalle ore 15.30 ci troveremo come ogni anno in Piazza Conciliazione a Milano, per commemorare l’estremo sacrificio del compagno Eugenio Curiel, dirigente partigiano del clandestino Fronte della Gioventù, assassinato dai nazifascisti pochissimi mesi prima dalla fine del conflitto e dalla vittoria della Resistenza sull’invasore. Il nostro non vuole essere…

Le forze democratiche moltiplicano le iniziative contro il golpe in Bolivia (Video+Foto)

Negli ultimi giorni, in diverse città d’Italia si sono tenute mobilitazioni a sostegno di Evo Morales e del Movimento al Socialismo (MAS) della Bolivia, contro il golpe orchestrato dalla destra reazionaria con il sostegno delle forze armate e di polizia, che hanno potuto contare sul sostegno attivo degli Stati Uniti e sulla complicità dell’Unione Europea.…

Milano – Organizzazioni di sinistra contro la mozione anticomunista dell’Europarlamento e le provocazioni della destra milanese

Le forze politiche della sinistra Milanese, rigettano al mittente la recente risoluzione del Parlamento Europeo in cui si equiparano nazifascismo e comunismo. Un revisionismo storico inaccettabile, dove non c’è distinzione tra chi ha combattuto per la libertà dei popoli dal nazifascismo, tra vittime e carnefici, oppressi e oppressori. Una abiura della storia, proprio nel momento…