25 APRILE – Il messaggio del Workers Party of Britain pronunciato dalla compagna Jenny, medico del NHS (Video)

Nell’ambito della nostra campagna 25 Aprile 2020 – Mai così uniti, pubblichiamo il messaggio di auguri per il 75° Anniversario della Liberazione inviatoci dal Workers Party of Britain, pronunciato dalla compagna Jenny, medico del Servizio Sanitario Nazionale britannico.

Fino al 25 Aprile pubblicheremo ogni giorno messaggi da ogni parte del mondo.

***

Compagni,

il Workers Party of Britain vi invia la sua sincera solidarietà, mentre tutti noi celebriamo la sconfitta del fascismo nel vostro Paese nel 1945.

I nostri genitori ci hanno raccontato delle loro celebrazioni qui quando furono mostrate le immagini di Mussolini e della sua banda che oscillavano a testa in giù. Ricordiamo anche oggi l’eroismo di tutti coloro che vi hanno dato la vita per sconfiggere questi verminosi nemici del popolo.

Oggi ci uniamo a voi nella lotta per la vita contro il virus COVID 19 e contro il sistema parassitario generato dall’uomo che è il capitalismo. La situazione attuale dimostra che solo la scienza, la responsabilità sociale, la pianificazione collettiva e i servizi pubblici coordinati possono affrontare un disastro naturale. Mussolini ha costruito uno stato autoritario, centralizzato, mentre i liberisti hanno usato lo stato per cercare di ridurlo in macerie e sottomettere il popolo.
Le circostanze ora dimostrano che le persone, quando si organizzano democraticamente per difendersi l’un l’altro, hanno bisogno di controllare e costruire un nuovo stato. La ‘mano invisibile’ del libero mercato, la borsa, il gioco d’azzardo spericolato dei mercati finanziari non possono fare nulla per il popolo.

Anche se nessun comunista avrebbe potuto prevederlo, è sorto un nuovo senso di coscienza di classe e di solidarietà. Le soluzioni neoliberali, le farneticazioni senili del capitalismo decrepito, sono state smascherate. Il potere dei lavoratori, nei piccoli atti di gentilezza degli estranei e nel coraggio dei professionisti della salute e di molti altri lavoratori in settori chiave, sono il seme di una nuova società.

L’UE è di nuovo vulnerabile. La disumanità degli Stati Uniti si rivela come mai prima d’ora nell’embargo contro Cuba e nella pirateria contro le navi cinesi di aiuti all’America Latina.

Non si torna indietro. La scienza e la disciplina sociale sconfiggeranno il virus. Devono anche, ora più che mai, essere usate per porre fine al breve ma barbarico dominio del capitalismo sulla storia dell’umanità.

Il debito mondiale supera il PIL mondiale. È tempo che ogni Paese nazionalizzi le proprie banche. Le banche e le grandi imprese hanno finanziato Hitler e Mussolini. Le banche stanno ora prolungando l’agonia e causando più morti del necessario.

Non si può proteggere la gente in un momento di emergenza facendo scommesse sui mercati monetari. Come scienziato e medico di lunga data nel servizio sanitario, mi è chiaro che solo un’applicazione scientifica del socialismo potrà farlo.

Auguriamo alla vostra organizzazione e alla classe lavoratrice italiana di avere successo nella lotta contro il virus e il capitalismo.

In solidarietà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...