Il conflitto sociale in Europa e la lotta di classe ai tempi del Covid-19

LINK ALL’EVENTO FACEBOOK

Sabato 8 maggio, dalle 15 alle 17 circa sulle pagine Facebook di Fronte Popolare si tratterà del tema del conflitto sociale e lavorativo in Europa in epoca di pandemia.

Sono note le proteste delle lavoratrici e dei lavoratori di Amazon e le dimostrazioni di altri operai e impiegati per ottenere una maggiore sicurezza sui luoghi di lavoro.

Già il fatto che questo evento si tenga online e non in presenza fa capire come il Covid-19 abbia cambiato le nostre vite. Avrà inciso anche sulle modalità di difesa delle classi lavoratrici, in particolare in Italia e in Europa?

Come si è espresso il conflitto? Che risultati ha ottenuto? Come è cambiato a causa della pandemia? Come sarà in un futuro libero dal Covid?

Ne parliamo con:

Daniel Gismero Sanz, Comisiones Obreras (CC.OO) Construccion y Servicios Madrid – Spagna;

John Stevenson, Workers Party of Britain (2006) – Gran Bretagna;

Jessica Todaro, Flaica CUB – Italia

Eugenio Vicini, Nidil CGIL (Lodi)- Italia

Morten Ahrendt, Responsabile Lavoro del Partito Comunista – Danimarca

Samuele Garini, CPC Fronte Popolare

Davide Boffi, Segreteria Fronte Popolare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...