Quarantena dei capitali! – Perché coronavirus e crisi economica li paghino i ricchi

Fermare la libera circolazione dei capitali nell’UE per mettere fine al dumping fiscale Stabilire tramite trattato internazionale una tassazione solidale dell’80% su capitali, rendite e dividendi azionari * * * Posizione comune di Fronte Popolare, Partito Comunista Italiano e Risorgimento Socialista * * *   L’emergenza sanitaria provocata dalla diffusione del contagio da coronavirus si…

Fermiamo Lagarde, fermiamo il MES! Fronte Popolare sostiene l’appello di Risorgimento Socialista.

Da tempo, insieme ad altre forze politiche e sociali, Fronte Popolare denuncia la pericolosità del Meccanismo Europeo di Stabilità (MES) per gli interessi del popolo italiano. Le parole pronunciate da Christine Lagarde, presidente della Banca Centrale Europea, riguardo al rifiuto di operare per il controllo dello spread nella situazione di emergenza sanitaria che sta bloccando…

In Siria e al confine tra Turchia e Grecia si rinnova la tragedia insostenibile della barbarie dell’imperialismo

Sono settimane che nella Siria nord occidentale proseguono violenti scontri tra l’esercito siriano e quello turco ormai penetrato ampiamente nel territorio del Paese, ed è, come sempre, soprattutto la popolazione civile a farne le spese. A Idlib, in particolare – dove un paio di giorni fa alcune decine di soldati turchi sono rimasti uccisi a…

Milano e Torino: Fronte Popolare in prima linea contro l’imperialismo e la guerra (Foto)

La spirale di violenza innescata in Medio Oriente dall’assassinio del generale iraniano Soleimani per ordine di Trump, il divampare della guerra civile in Libia e la decisione statunitense di spostare in Italia decine di testate nucleari hanno segnato profondamente questo inizio 2020. L’area mediorientale e mediterranea, al centro della quale si trova il nostro paese,…

La cittadinanza torinese ripudia il tentativo revisionista del Parlamento Europeo e rivendica con orgoglio la propria Storia di sacrificio per la liberazione della città

Appresa con sgomento e sconforto la notizia dell’inaccettabile risoluzione del Parlamento Europeo che riunitosi a Strasburgo ha votato per la condanna equiparata dei regimi nazi-fascisti e del comunismo, mettendoli di fatto sullo stesso piano, le organizzazioni comuniste e della sinistra di classe torinese intendono rigettare questa mistificazione storica e denunciare il tentativo preoccupante del Parlamento…