In Polonia il nazionalista Duda sconfigge l’europeista Trzaskowski, ma la contraddizione resta aperta

In Polonia, seppur di misura, l’estrema destra di Andrzej Duda vince le presidenziali e mantiene il monopolio del potere. Rafał Trzaskowski, il candidato della destra europeista, perde per un soffio ma riesce a portare in luce la vera posta in gioco a Varsavia e in tutta l’Europa orientale. La sua campagna elettorale ha percorso la…

Sahra Wagenknecht: “La Germania al tempo del coronavirus è sempre più ingiusta, la sinistra è lontana dalle classi popolari”

Proponiamo a seguire la traduzione di un’intervista rilasciata da Sahra Wagenknecht, dirigente di spicco della sinistra tedesca, al giornalista Uwe Westdörp della testata Neue Osnabrücker Zeitung. Nei prossimi mesi moltiplicheremo gli sforzi per mettere a disposizione dei nostri lettori traduzioni di testi che offrano una panoramica di quanto avviene nel complesso dell’Unione Europea.Attingeremo per questo…

31 gennaio 2020 – Giorno dell’indipendenza britannica dall’Unione Europea

Oggi il Regno Unito cessa ufficialmente di far parte dell’Unione Europea. Si tratta di un evento di portata storica enorme: per la prima volta la “costruzione europea” si contrae e arretra. Essa non può dunque più essere presentata come un’ineluttabile fatalità. Si tratta di una pesante sconfitta non di un’astratta unione dell’Europa, ma di un…

Si legge MES o “Fondo Salva Stati” e si pronuncia ricatto. Cosa sta succedendo?

È all’ordine del giorno delle cronache odierne il trattato che riforma il Meccanismo Europeo di Stabilità: cosa sta accadendo? Il fondo, esistente dal 2012, è stato finanziato dai paesi sottoscrittori e nel salvadanaio ha accumulato 700miliardi di soldi pubblici. L’Italia ci ha già messo sinora circa 14 miliardi e ne ha sottoscritti altri 125. Questi…

Attenzione, pericolo! S’insedia ufficialmente la Commissione Europea di Ursula von der Leyen.

È ufficiale: con 461 voti a favore, 157 contrari e 89 astenuti, la Commissione Europea guidata dall’ex ministra della guerra di Angela Merkel, Ursula von der Leyen, ha ricevuto il voto favorevole dell’Europarlamento ed è ora ufficialmente in carica. Il Quarto Reich ha la sua Kaiserin. L’esecutivo a guida tedesca, il primo dai tempi di…

L’accordo MERCOSUR-Unione Europea: una nuova tappa del neocolonialismo

Articolo tratto da Agitación, periodico dell’Unione delle Gioventù Comuniste di Spagna (UJCE). Nel bel mezzo dello scompiglio suscitato a livello internazionale dalla guerra economica tra Stati Uniti e Cina e dopo oltre 20 anni di negoziati, l’Unione Europea e il Mercosur hanno reso pubblica la firma del loro accordo commerciale. La rivista Agitación analizza  la…

La cittadinanza torinese ripudia il tentativo revisionista del Parlamento Europeo e rivendica con orgoglio la propria Storia di sacrificio per la liberazione della città

Appresa con sgomento e sconforto la notizia dell’inaccettabile risoluzione del Parlamento Europeo che riunitosi a Strasburgo ha votato per la condanna equiparata dei regimi nazi-fascisti e del comunismo, mettendoli di fatto sullo stesso piano, le organizzazioni comuniste e della sinistra di classe torinese intendono rigettare questa mistificazione storica e denunciare il tentativo preoccupante del Parlamento…

Sulla ripugnante risoluzione del Parlamento Europeo che equipara il comunismo ai regimi fascisti e al nazismo

La risoluzione approvata due giorni fa dal Parlamento Europeo, che equipara il comunismo ai regimi nazisti e fascisti e ne pone sullo stesso piano le simbologie, è un passaggio tanto violento e vergognoso quanto emblematico, nel processo di costruzione della superpotenza imperialista europea. Nella sua formulazione, essa dà pienamente atto di una verità che l’europeismo…

Mélenchon contro il CETA e i trattati europei, per la difesa della sovranità popolare

Proponiamo a seguire la traduzione di un articolo comparso lo scorso 7 maggio sul blog di Jean-Luc Mélenchon, principale dirigente de La France Insoumise, a proposito dell’opposizione al CETA, l’accordo di libero commercio UE-Canada, della sua connessione con i trattati europei e del modello di relazioni commerciali che esso instaura. Titolo originale: Décision européenne contre…

A New York una conferenza del segretario di Fronte Popolare sul futuro dell’imperialismo europeo

di John Catalinotto – su Workers World, 12 settembre 2019 (traduzione a cura della nostra redazione) Alessio Arena, segretario centrale del gruppo comunista italiano Fronte Popolare, ha parlato al Solidarity Center di Manhattan il 5 settembre del ruolo dell’imperialismo europeo nel mondo e del ruolo centrale dell’imperialismo tedesco nel controllo della direzione dell’Unione Europea. Per…