A New York una conferenza del segretario di Fronte Popolare sul futuro dell’imperialismo europeo

di John Catalinotto – su Workers World, 12 settembre 2019 (traduzione a cura della nostra redazione)

Alessio Arena, segretario centrale del gruppo comunista italiano Fronte Popolare, ha parlato al Solidarity Center di Manhattan il 5 settembre del ruolo dell’imperialismo europeo nel mondo e del ruolo centrale dell’imperialismo tedesco nel controllo della direzione dell’Unione Europea.

Per gli antimperialisti statunitensi è stato educativo esaminare il ruolo dell’imperialismo da una prospettiva che non pone Washington al centro di ogni lotta, nonostante il ruolo militare predominante del Pentagono nel mondo.

Come ha sottolineato Arena, l’UE è il più grande mercato economico unico al mondo. Svolge un ruolo reazionario e oppressivo in Africa e in Asia centrale, a volte alleato degli Stati Uniti e a volte in concorrenza con gli Stati Uniti, ma sempre contro gli interessi della classe operaia e di tutte le nazioni oppresse.

Un esempio di tale concorrenza che Arena ha citato è la spinta dei paesi dell’UE a portare avanti l’accordo raggiunto con l’Iran in materia di armi nucleari in un momento in cui l’attuale governo degli Stati Uniti ha rotto quell’accordo. Un altro esempio è stato costituito dalla descrizione del complesso rapporto dell’imperialismo tedesco con la Russia capitalista.

Gran parte del discorso del 5 settembre può essere letto in un articolo di Arena pubblicato su Workers World del 5 settembre.

Workers World Party e Freedom Road Socialist Organization, che hanno entrambi rapporti fraterni con Fronte Popolare, hanno promosso  l’incontro. Arena ha ringraziato entrambe le organizzazioni e ha espresso il desiderio di continuare a condividere esperienze. Il suo punto di vista è che tutte le esperienze di organizzazioni con obiettivi comunisti in questo difficile periodo post-sovietico saranno utili per costruire un nuovo movimento che lotti per il socialismo e il comunismo in tutto il mondo.

Michela Martinazzi, membro della FRSO, ha introdotto Arena, mentre Blair Bertaccini ha fornito una traduzione simultanea del discorso di Arena dall’italiano all’inglese. Sara Flounders del WWP ha aggiunto un annuncio sulle numerose manifestazioni pubbliche previste per la fine di settembre alle Nazioni Unite, in particolare quelle per una risposta di massa alla crisi climatica. Richard Kossally ha presieduto la riunione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...