Università di Torino: chi pagherà la crisi in atto?

Dichiarazione della cellula universitaria di Fronte Popolare TorinoSul sito dell’Università degli Studi di Torino, nella sezione tasse, si evince come l’unica scelta in campo economico offerta dal Rettore Geuna sia quella di uno slittamento della scadenza per il pagamento della terza rata universitaria, prorogata al 30 maggio 2020. La crisi legata all’epidemia ha investito alcuni…

A fianco delle organizzazioni studentesche in lotta contro EU4+, ennesimo attacco all’istruzione promosso dall’Unione Europea

Lo scorso 26 giugno sono stati presentati dalla Commissione Europea i nomi degli atenei partecipanti a un nuovo progetto pilota di “università europee”, che prenderà in considerazione 114 università, 12 italiane. L’Unione Europea ha deciso di finanziare con 85 milioni di euro per i prossimi tre anni questo gruppo di università, per migliorare la mobilità…

Anche a Firenze gli studenti si mobilitano

A Firenze, città feudo dell’ex premier decaduto Renzi e ancora saldamente nelle mani del PD, questo venerdì mattina (8 febbraio) un gruppo nutrito di studenti del liceo Machiavelli-Capponi ha deciso di occupare l’istituto a seguito della continua e imperterrita mancanza di risposte da parte delle istituzioni comunali, sindaco Nardella compreso, in merito alle pessime condizioni…

Torino: continua la lotta contro l’invasione dell’Università da parte delle multinazionali del cibo spazzatura

Comunicato di Fronte Popolare Torino (Cellula universitaria) Ieri, giovedì 31 gennaio 2019, si è svolto a Torino, in zona universitaria, il secondo atto riguardante la contestazione studentesca contro la svendita di UniTo ai privati; cioè contro la costruzione, oramai già completata, dei due fast food: McDonalds e Burger King. Un nutrito gruppo di appartenenti a…

Sciopero generale europeo: tra “violenza” e partecipazione, contraddizioni e opportunità

di Alessio Arena Milano, 14 novembre 2012 Che l’appuntamento di questo 14 novembre fosse un passaggio fondamentale per la costruzione delle lotte sociali contro le politiche della trojka UE-BCE-FMI i cui effetti, uniti a quelli della crisi a centuplicarne il potenziale distruttivo, fanno ormai sì che la miseria, la disoccupazione e la disperazione dilaghino per…